Benvenuto su Alessandrognola.com - Magento developer, Woocommerce developer. Esperto in E-commerce
(+39) 334.1577961
vendita su internet
ecommerce

Strategia di vendita su internet: vendite limitate!

strategia-vendita-online

Le strategie di vendita online sono tante e variegate. Comunemente, in ambito online, siamo abituati al servizio di vendita continuativo: il cliente si collega al sito internet, acquisto senza limiti di quantita o temporali.
Al contrario, una strategia di vendita molto interessante che in alcuni casi ha dato risultati sorprendenti è la saltuarietà.

Strategie di vendita: vendite private

Fanno parte di questa categoria tutti quei siti che vendono solo ed esclusivamente agli iscritti al sito. LA capacità di intrattenere l’utente, di proporre contiamente prodotti particolari, di brand o cmq con buoni sconti, e l’elitarietà di essere un privileggiato, di appartenere è un meccanismo molto collaudato.

daily-deal-vendite-private

Strategie di vendita su internet: daily deal

Vendere online a tempo limitato o quantità limitate. La strategia è molto semplice; sconti quasi sempre superiori al 50%.

Entrambe queste strategie mirano a fidelizzare il cliente e ad instaurare un certo tipo di relazione. Il visitatore viene attirato dal prezzo scontato o da prodotti particolari di difficile reperibilità.

Parlando di daily deal, si parla sempre e comunque di brand conosciuti, prodotti di sicuro appeal oppure di prodotti innovativi, prodotti che permettono al cliente di distinguersi dalla massa.

La strategia basato sul daily deal permette una migliore gestione del magazzino. Spesso la spedizione della merce avviene a fine chiusura del periodo promozionale o in alcuni casi anche dopo qualche mese. Queste permette, in alcuni casi, di avviare la produzione direttamente sul venduto evitando problemi derivanti da rimanenze di magazzino.

vendere-su-internet

Il grosso limite di questa strategia di vendita è la necessità di avere una massa critica importante di potenziali acquirenti. In un mercato già molto saturo è molto complesso riuscire ad acquisire una tale massa di visitatori; richiederebbe inizialmente un notevole impegno finanziario.

Dal punto di vista dello store è necessaria una grossa forza contrattuale; non è facile riuscire ad ottenere prodotti di brand da mettere in vendita su internet con sconti importanti.

Purtroppo le statistiche trovate sono sempre relative al nord america; sarebbe interessante avere qualche dato relativo anche al mercato europeo o italiano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.