Le 7 regole per costruire un e-commerce di successo!

Il mercato online sta diventando saturo.
Se il tuo obbiettivo è quello di creare un e-commerce di successo ci sono alcune regole base che non devi mai dimenticare.

Se vuoi dominare il mercato con il tuo e-commerce non dimenticare mai le 8 regole base:

1. Scegli una nicchia

Diverse volte ho parlato dell’importanza di individuare una nicchia. Se il mercato dei prodotti di massa è oramai saturo e la scelta per l’acquirente è molto ampia, sulla nicchia c’è ancora molto da lavorare.

Individuare una nicchia vuol dire individuare un settore, non troppo piccolo, su cui è possibile dire ancora qualcosa.

2. Se possibile, sviluppa un tuo brand

In un mondo così caotico, la cosa che gli utenti si ricordano maggiormente sono i brand.
Amazon, ad esempio, è diventato brand sinonimo di prezzi bassi e servizio eccellente.
Apple è diventato un brand, che vuol dire style e assistenza di primo livello.

Hai mai letto “La mucca viola” ? In un mondo mediocre e in un mercato che tende verso il basso, chi si distingue fornendo un servizio migliore o un prodotto migliore, si impone sugli altri.

3. Ragiona in modo trasversale

Siamo sempre stati abituati, fin da piccoli, a ragionare in modo lineare. In questo tipo di società chi ragiona in modo non lineare ha ottime possibilità di imporre le sue idee.

Penso che ragionare in modo non lineare sia la chiave del successo. Ragionare fuori dagli schemi è il modo per proporre servizi innovativi.

Trovare alibi è da perdenti, SEMPRE!

4. Identifica i tuoi competitor

C’era uno che combatteva contro i mulini a vento. Se non vuoi diventare come lui, prima di entrare nella nicchia che ti sei scelto, cerca di individuare i competitor. Analizza quelli che funzionano e sopratutto cerca di capire perchè hanno successo.

Se un concorrente ha successo sicuramente un motivo c’è.

Sono sicuro che tu abbia grosse capacità, ma in un mercato competitivo come quello attuale meglio fare un’analisi in più che una in meno.

5. Il mercato vuole soluzioni ai problemi

Quasi tutti cercano una soluzione ad un loro problema.
Se quindi il tuo obbiettivo è importi, devi capire che il tuo lavoro è trovare soluzione ai problemi.
Qual’è il problema che stai cercando di risolvere? Il tuo prodotto cos’ha più degli altri? A quale domanda sta rispondendo?

Individua le motivazione che spingono il cliente ad acquistare il tuo tipo di prodotto e servizio e dai una risposta chiara.

6. Ascolta i clienti

Il modo migliore per capire le necessità del tuo cliente è comunicare con lui.
Hai diversi canali per farlo. Uno potrebbe essere ad esempio un blog.ascoltare i clienti

Statistiche e blog sono il punto di partenza per capire se quello che stai proponendo è quello che il cliente cerca.

Hai un customer service? Tramite piccole e semplici domande potresti capire se il sito è fruibile, se il prodotto è quello che il cliente cerca, se e come puoi migliorare il tuo sito e-commerce.

Dare voce al cliente è sempre la strada migliore per far crescere il tuo business.

7. Non mollare, nessun e-commerce di successo è diventato tale in 6 mesi

Certo, se il tuo bussiness è uguale a quello di tanti altri e non vendi, due domande te le devi fare.
Se però sei convinto di aver individuato la nicchia giusta e il prodotto giusto, non mollare.

Cerca di individuare cosa non va. Non siamo tuttologi.
Ognuno di noi è bravo a fare qualcosa ma non possiamo sapere tutto quindi metti da parte l’orgoglio e fatti aiutare.
Solo i perdenti non si fanno aiutare e non cambiano mai idea.

Non mollare.

Spero che questo articolo ti sia utile. In questo caso condividilo. Grazie per il tuo sostegno.
alessandro gnola

About alessandro gnola

Consulente e-commerce. Mi occupo di sviluppo siti web e Ottimizzazione Seo.

  • http://opportunityseekers20.blogspot.it AndyT

    Tutti ottimi consigli – e non solo per chi si occupa di e-commerce :)

    • http://alessandrognola.com/ Alessandro Gnola

      La più importante secondo me è l’ultima: non mollare!