Installare Ubuntu

Hai bisogno di un sistema operativo gratuito e stabile? Un sistema operativo con preistallati utilissimi programmi gratuiti?
Se la risposta è affermativa vuol dire che devi installare Ubuntu.

Partiamo dicendo che io sono un grande estimatore di Linux e più nello specifico di Ubuntu.

E’ distribuito in licenza GNU/Linux. GNU è l’acronimo di Gnu is Not Unix.

Il concetto alla base di Linux è l’opensource. E’ un progetto che si prefigge lo scopo di avere un sistema operativo aperto, che non solo permetta, ma sopratutto incoraggi lo studio e le modifiche del codice sorgente.

installare-ubuntu

Perchè software libero?

Il software libero mette al centro la libertà dell’utente nell’installare il software per qualsiasi scopo commerciale o meno.

Opensource vuol dire dare la possibilità a tutti di capire, di fare cultura, di imparare e allargare i propri confini.

Reputo siano concetti fondamentali per la crescita organica del web.

Come installare Ubuntu.

Per prima cosa bisogna scaricare il software dal sito della comunità.

Bisogna collegarsi a : http://www.ubuntu-it.org/ e nella scelta del sistema operativo scaricare la versione corretta: 32 bit o 64 bit.

La seconda operazione è quella di masterizzare il contenuto su dvd oppure copiarlo su una chiavetta usb. I file che andremo a scaricare avranno estensione iso.

Estensione ISO

Brevemente: l’estensione iso viene generalmente usata per creare un file immagine. E’ una tipologia di file che contenengono archivi che possono essere facilmente masterizzati.
ubuntu-sistema-operativoPer quanto concerne la masterizzazione su supporto dvd sono disponibili in commercio diversi software; personalmente utilizzo imgburn.
Per la chiavetta utilizzo Universal USB Installer.

Siamo pronti all’installazione di Ubuntu.

Una volta partito il desktop di Ubuntu bisogna selezionare la voce [ITALIANO].
In alto c’è l’icona che ci indica se siamo o meno connessi a internet. Se abbiamo una connessione disponibile consiglio vivamente di attivarla.
Lateralmente clicchiamo su [INSTALLA UBUNTU].
A questo punto ci verranno proposte una serie di scelte. La prima, nel caso avessimo una connessione usb, è quella di scaricare aggiornamenti da terze parti. Personalmente seleziono questa voce per non dover in seguito avere problemi nell’installazione di altri software(codec mp3 e video, ecc…).

Nella prossima schermata ci viene chiesto se lasciare ubuntu come unico sistema operativo, sostituendo windows completamente, oppure lasciarli affiancati.

Fatta quest’ultima scelta il nostro sistema inizierà l’installazione. In base alla velocità del nostro computer, ci potremo mettere dai 10 a 30 minuti.

Arrivati alla fine dell’installazione saremo pronti per lavorare con il nostro nuovo sistema operativa Opensource!!!

Buon Divertimento e nel caso lo usiate per lavoro, Buon Lavoro!!!